Pagine

lunedì 5 febbraio 2018

L'orrore accaduto a Macerata e le tecniche di manipolazione dei servizi segreti




nota personale:

Come abbiamo visto in più occasioni, il regime usuraio democratico attuale si regge su due fattori principali:
  • La propaganda e la manipolazione della realtà, che mira a distorcere o creare eventi che confermino il mantenimento del potere attuale, con i suoi governi di occupazione, la polizia di partito, i tribunali di repressione di chi osa sfidare i loro diktat, gli addetti alla propaganda del regime, con in più la sistematica idiotizzazione delle masse che devono regredire allo stato infantile o disarcionati di qualsiasi elemento di sovversione e di forza,  i servizi segreti esteri ed italiani, che svolgono il ruolo di polizia speciale che assolvono alle operazioni di copertura del potere o eliminazione della resistenza, sia essa politica o espressa da gruppi.  
  • Il nemico perenne, che deve svolgere il ruolo di spostare l'attenzione su un nemico creato o immaginario, per mantenere le masse nella paura ed insicurezza affinché restino nell'immobilità, e il potere  possa giustificare la repressione della resistenza.
Nel caso specifico di quello che è accaduto a Macerata, in cui una "risorsa" insieme ad altri fatti arrivare dagli stessi che vogliono distruggere i popoli europei e gettarli nel caos della multi cultura, hanno fatto a pezzi una ragazza di 18 anni, esportato cuore e viscere sicuramente in rituali che vengono praticati ancora oggi in quelle zone, e messo in valigia i pezzi buttandoli in un burrone.

Questo fatto  percepito come gravissimo nella popolazione, potrebbe portare ad una revisione dei piani di invasione dell'Italia da parte di immigrati clandestini, ed accusare i colpevoli di questo come complici di quello che sta accadendo, cioè le istituzioni dei governi invasori che permettono a masse di gente che non si sa bene chi siano e cosa vogliono, ad arrivare nella nostra nazione; una vera invasione pianificata e determinata a creare il caos nelle popolazioni europee, per scopi diversi tra cui il principale, estirpare l'identità dei popoli, unico fattore di unità del popolo che si possa contrapporre al mondialismo degli usuri internazionali.
Un fatto cosi grave che poteva smuovere gli animi, ha visto immediatamente l'intervento del solito folle, che con le sue azioni ha creato una cappa che copre il grave fatto accaduto, spostando l'attenzione e creando addirittura il problema del fascismo di ritorno e quant'altro il repertorio psico-sinistroide impone, censurando le vere cause,  di cui si intravedono le prime avvisaglie, l'invasione di orde di persone di cui non si sa bene neanche l'identità, porterà il caos nelle nostre città, un caos voluto da chi ha deciso che i popoli europei devono morire, ma senza intravedere il vero nemico che resta occulto alla maggioranza delle masse.
Noi affermiamo con sicurezza che quello che è avvenuto a Macerata, risponde a dei precisi protocolli di intervento che i servizi segreti esteri che occupano il nostro paese, eseguono appena si intravede qualche problema per la prosecuzione del potere attuale, un caso da manuale si direbbe, per chi conosce come agiscono i servizi segreti;
infatti non è un caso che il folle sparatore sia in cura da una psichiatra, persone dalla psiche fragile, suggestionabili e facili da manovrare, da sempre il terreno fertile per gli agenti dei servizi che reclutano i loro candidati manciuriani, per diversi scopi, tra cui quello dell'assasino solitario che di solito uccide il politico a loro scomodo.
Tutto questo perchè siamo di fronte ad un potere invasore, un nemico alieno che ci priva finanche della presa di coscienza della stessa sottomissione, perché non potrebbe sopravvivere senza  l'incoscenza in cui vivono le masse,non potrebbe reggere l'urto di un popolo che ha riacquistato la sua consapevolezza e sa chi è il nemico, che comprende gli stessi governi di occupazione, esecutori degli ordini della finanza internazionale.

Ogni volta che accadono simili eventi,dobbiamo sempre tenere presenti tali dinamiche, 
perché vale sempre il detto conosci il tuo nemico.

white wolf

Pamela Mastropietro la diciottenne fatta a pezzi con un'ascia, lavata e riposta in due trolley.



di:

Grazie allo sparacchiatore di Macerata, tutti i media  e i politici hanno potuto cancellare  dalla  prima pagina  il fatto  orribilmente vero e spaventoso:   un nigeriano pregiudicato, spacciatore di droga recidivo,  senza permesso di soggiorno,   con foglio di via di cui si è infischiato,  ha squartato una giovane donna (con una perizia da far pensare che al suo  paese o anche qui, l’abbia fatto più di una volta) strappandole prima gli organi  interni.

Un orribile crimine, con l’aggravante di essere un “femminicidio”, ma  le femministe non gridano contro l’assassino,ma contro Salvini.  Un orribile squartamento africano,  che incarna in sé l’atto di accusa diretto dell’inadempienza delle sinistre di governo.

Inadempienza e stupidità di Renzi e soci che hanno preteso   dalla UE che l’accoglienza fosse concentrata in Italia, furbissimi,  credendo (così ha  detto la Bonino) che il fenomeno fosse “transitorio”  e non strutturale  – quindi senza un briciolo di capacità di previsione e comprensione dei processi, il minimo che si deve esigere da  aspiranti  a governare uno Stato.  Inadempienza dei giudici  che fermano  e lasciano libero irresponsabilmente  un  simile personaggio che non ha nessun diritto di restare fra noi.  Inadempienza delle polizie (che sono le meno colpevoli).  Inadempienza dei servizi sociali.  Inadempienza e irresponsabilità delle istituzioni degradate, parassitarie, che hanno perso persino il ricordo del loro dovere essenziale verso gli italiani, specie i più deboli.



  Innocent Oseghale il presunto omicida

Una breve biografia dello squartatore illustra la somma delle colpevoli inadempienze del Sistema delle sinistre:

L‘assassino di Pamela,  “Innocent” è arrivato in Sicilia il 26 agosto 2014 con un gommone. In Nigeria era un decoratore edile, dice lui. Nell’aprile 2015 entra nel progetto Sprar  (Servizio centrale del sistema di protezione dei richiedenti asilo), MACERATACCOGLIE. Partecipa a due corsi di formazione per pizzaiolo e saldatore.  Sorpreso a spacciare ai minori, il 6 febbraio 2017 viene allontanato dal progetto, bocciata la sua domanda di asilo (niente galera..). Ma lui, nonostante il permesso di soggiorno scaduto da un anno, a Macerata mette radici: a Natale è nata SUA FIGLIA, NATA DA UN COMPAGNA ITALIANA (erede dei partigiani), mentre pende un ricorso sul diniego della richiesta di rifugiato.

E invece a chi si fa il processo? Alla Lega.  A Salvini. Gli strilli   mediatici sono tutti per il pericolo fascista rappresentato da questo Luca Traini,  “candidato della Lega”, “simpatizzante per Casa Pound e Forza Nuova”, che si fa prendere dopo essersi messo sulla spalle un tricolore  e fatto il debito saluto fascista.

Chi è questo sparatore? Un  semisquilibrato in cura psichiatrica. Seguito dai servizi sociali. Quindi noto alle “autorità”. Con il  permesso di possedere un’arma da  fuoco.


  Luca Traini


Se fossimo  negli Stati Uniti, direi che è questo il profilo tipico del “solitary assassin”  che di tanto  in tanto appaiono  e  sparano a un presidente o in un attentato “islamico”, ne abbiamo avuto  anche in Francia. Sempre così:   già noto ai servizi, squilibrati, in cura psichiatrica, con porto d’armi. Un Oswald che sparò a Kennedy  (o così si disse, perché il giorno dopo fu ammazzato), quel Sirhan Sirhan che sparò al fratello Robert, quel John Hinckley che sparò a Ronald Reagan per  attirare l’attenzione di Jodie Foster di cui s’era innamorato (ma guarda caso era amico della famiglia Bush).

Lo sparacchiatore di  Macerata è arrivato con tempismo perfetto modificare la narrativa. Pensate   solo: senza di lui, i media avrebbero dovuto per  giorni riferire i dettagli  delle indagini, macabri e sanguinolenti. Invece non sappiamo nemmeno  se il nigeriano l’ha uccisa,   anzi ancora adesso  si mantiene che “forse è morta per overdose”. Nemmeno se l’ha violentata: anzi, all’inizio, i media hanno  riferito che non c’erano segni di violenza carnale –  per poi ammettere  sottovoce  che i segni non c’erano, perché lo squartatore le aveva  asportato anche la vagina, insieme al cuore.

Una pessima settimana per le sinistre, in campagna elettorale.   Ma ecco il Traini: spara, fa il saluto fascista, è’ leghista, un po’ Casa  Pound. Provvidenziale.




In foto  il materiale fascista ritrovato a casa del Traini, il nuovo mostro fascista è servito a coprire un efferato delitto che poteva mettereuin discussione  l'invasione programmata.



 li stessi dubbi sonoventilati da Imola Oggi: 

Macerata: chi ha sparato davvero ai migranti?

di Armando Manocchia

In un clima di tensione, scaturita dalla cruenta fine di Pamela Mastropietro, massacrata da uno spacciatore nigeriano, ieri, 3 febbraio 2018, a Macerata c’è stata una sparatoria nella quale sono rimasti feriti sei stranieri, colpiti da qualcuno che, dall’interno di un’auto in corsa, sparava con una pistola semiautomatica. Questa vicenda ha distolto l’attenzione dall’atroce assassinio di Pamela, ha ribaltato la situazione ed ha focalizzato l’attenzione dei media sugli stranieri feriti, distraendo così i più suggestionabili dalla morte della 18enne.
 
La sparatoria





Nei due video che vi mostriamo, si vede chiaramente il braccio dell’uomo che impugna l’arma, vestito con un indumento scuro a maniche lunghe.

(leggete il resto dll’originale: imolaoggi.it


Noi  ci limitiamo a riportare la conclusione:

Questo espisodio ci ha fatto tornare alla mente l’omicidio di Jo Cox, la deputata laburista uccisa durante la campagna elettorale sul referendum per la Brexit, mentre era con la sua amica musulmana Fazila Aswat, la quale, a quel che sappiamo, non ha mai testimoniato che il killer avrebbe pronunciato le parole “Britain first”“Omicidio Cox, chi sono i veri mandanti?”



LeggiCome il sistema s’inventa i razzisti di destra per fini politici


A confermare il gesto politico in cerca d’autore, ci aiutano i media stranieri, solite aquile dell’informazione. “Il razzismo irrompe nelle elezioni“.


tratto da: maurizioblondet.it

76 commenti:

  1. Asportazione della vagina ? Sicuramente la rosa rossa, il nigeriano probabile candidato Manciuriano 1 , lo pseudo estremista di destra candidato 2, se poi si chiama veramente innocent e si trovano gli altri soliti indizi numerici o simbolici su nomi di vie, di poliziotti di giudici o di testimoni facciamo bingo. L'UNICA cosa vera è l'omicidio, il resto è costruito. Lo scopo può essere il dirottare il voto come anche abbassare le vibrazioni in tutta la zona o l'aumentare la presenza di controllo. Qui è diventato così capillare che con la scusa Delle coltivazioni illegali di gangia con i droni spiano anche all'interno Delle case private. Nessuno lo scrive ma siccome qui nel profondo nord è prassi dal 1918 sparare con la doppia sui muri Delle caserme dei carabinieri come prova di audacia, non è stato un problema abbatterne alcuni allo stesso modo. Che il sistema sia in allarme rosso è pacifico visto che i carabinieri sono stati sguinzagliati a sequestrare armi nei paesini e non passa settimana senza che vengano trovati arsenali di tutto rispetto, comprensivi di esplosivi. Poco importa perché anche le dovessero trovare tutte, quando agli pseudo profughi invasori verranno date le armi, quelle per difenderci verranno fornite paracadutate da oltre il Brennero, il giorno dopo tutti i ponti strade autostrade e ferrovie che ci collegano a sud verranno fatte brillare, se solo si potesse far capire quanto la gente qui sia compatta per staccarsi da Roma per evitare il giogo catto comunista sarebbe il viatico per smuovere tutta la penisola a fare lo stesso, l'Austria è vicina e dall'insediamento del nuovo corso ci sta dando una mano, oltre il 95% degli austriaci rivuole i confini ante 1918. Fate in modo da non restare fuori da questo vento che soffia così forte da spostare le montagne. Perché un Italia così per noi non sarà la morte ma per voi si è sarebbe un peccato.

    jj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non credo c'entri la rosa rossa, sono rituali abbastanza praticati e radicati in quelle zone, in effetti non credo sia stato solo lui a commettere il crimine, il cannibalismo rituale è praticato ancora oggi e non solo in quelle zone, in tutta l'area mediorientale la magia è molto radicata in tutte le sue forme, anche tra alcuni gruppi musulmani, e sopratutto non stupisce che l'elite finanziaria, che pratica tali rituali da sempre, proviene da li. Poi la rosa rossa è solo una copertura,gli elementi che usano questo tipo di pratiche sono loro che fanno un uso criminale , un gruppo o l'altro non cambia niente.

      Elimina
    2. rispondo al terrunciello altoatesino (tali siete x gli austriaci che vi schifano). vedi che prima vi levate dai coglioni, prima è per noi italiani. No perché ci saremmo rotti i coglioni di pagare per le due regioni parassitarie per eccellenza sudtirolo e valled0aosta dove siete tutti impiegati pubblici Levatevi dai coglioni. RAUS

      Elimina
  2. Scusami WW.....potresti spiegarmi meglio cosa sono le dimensioni? Lei ha mai sentito le 13 dimensioni ASTRALI?QUESTE 13 DIMENSIONI ASTRALI SONO DIVERSE DA QUELLO CHE MI HA DETTO LEI.Grazie.

    RispondiElimina
  3. Che queste cose le creino si sa, si capisce anche solo dal fatto che il negro si chiami (già fa ridere che un negro abbia un nome, in quanto sono animali e non hanno nome né cognome né soprattutto una patria come noi Uomini Bianchi) "innocent"... Come giocano con le parole, da sempre, in tv, sui titoli di giornali, ovunque, anche coi prodotti che vendono, è tutto un grande gioco di parole, o come diceva l'amico di Tom Cruise in Eyes Wide Shut, una "sciarada". Tuttavia, va detto che forse nolenti hanno creato nell'italiano medio una speranza, gli hanno dato un eroe, ora si spera che qualcuno lo emuli.

    RispondiElimina
  4. Traini che aveva a quanto pare una zanna di lupo tatuata sul viso, frequentava Casa Pound e si era candidato con la Lega Nord. Viene anche usato per attaccare la lega, il Savio scrittore confutato e sbugiardato a destra e a manca, che ha ammesso lui stesso di scrivere storie romanzate, ha subito accusato Salvini di essere un mandante morale, di un evento per lo piu’ finto, vogliono far crederci che seguito da uno psichiatra, andava tranquillamente a zonzo con un arma. Solo un cretino puo sparare a casaccio su gente innocente dicendo di voler vendicare qualcuno. In realta non e stato neanche lui, dal video non si vede niente, gli imputeranno reato di strage con l’ aggravante razzista. Tutto costruito per coprire il clamore mediatico che come dici, sarebbe servita a non rendere invano la morte di quest’ innocente,reclutato in ambienti di estrema destra da sempre bacino dei servizi non sappiamo neanche se fara’ realmente il carcere, se e’ un agente provocatore inserito nella Lega forse no. Ecco come utilizzano gli estremisti di destra per impaurire la popolazione e giustificare quello che stanno facendo al popolo italiano. Non sappiamo se sia stato realmente lui l’ assassino della ragazzina, il nome Innocent e’ forse un segnale a chi di dovere di coprire tutto, queste cose non si fanno senza una grossa partecipazione e organizzazione dietro. Come per i delitti di Scazzi e Yara forse hanno bisogno che la vicenda attiri l’ attenzione del pubblico per alimentare l’ “eggregora”? Lo smembramento ha uno scopo ben preciso gli hanno prelevato degli organi che servono per il vodoo e i riti di magia nera, come nel Mostro di Firenze, gli hanno asportato il pube. Puo voler significare che gli italiani non devono piu fare figli e devono estinguersi ? Il profilo corrisponde : giovane vergine.
    P. S. Che ci assista Benito da lassu’, chissa’ cosa direbbe oggi vedendoci riversi in questo stato, la sua opera e le sue intenzioni strumentalizzate e distorte lui e’ morto per noi, si e’ sacrificato per noi, per il bene che ci voleva, se ci penso ucciso come un cane, mi vengono i brividi, da quattro luridi partigiani spie al servizio dello straniero.

    JJ lasciamo stare per favore alcuna Rosa Rossa, che non c' e alcun dato preciso cheo esista una suddetta setta a cui vengono dati poteri immani, come nelle peggiori semplificazioni per creduloni, o si dica chiaro cosa sia, puo voler dire tutto e niente, di congreghe segrete ne esistono e stai sicuro che non sapremo mai il loro nome. Le parole della Carlizzi, che sicuramente ebbe brillanti intuizioni furono distorte a suo tempo.




    Mark

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mark, complimenti, parli bene.
      Ma penso che il Duce sia stato eliminato da agenti di Churchill e poi consegnato ai partigiani.
      Ad un certo punto gli ebrei volevano avere la certezza del decesso del Duce e hanno usato dei professionisti, lasciare la cosa in mano ai partigiani, sempre fornendo loro, supporto logistico e informazioni, non li faceva sentire al sicuro. Da quanto ho capito io penso che Mussolini andasse ad un incontro con qualcuno che gli aveva garantito un salvacondotto. Vecchia tecnica.
      Ci sono dei video interessanti sull'argomento su youtube: Accademia della Libertà.

      Elimina
    2. Rosa rossa lo considero un termine generico per individuare conventicole che utilizzano determinati rituali, come detto da ww lo schema è sempre lo stesso, comunque la r.r. per mia esperienza personale esiste eccome, sono altresì convinto che la testa non sia in Italia, non è mio interesse comunque convincere nessuno ne andare a cercare rogna, considerato quello che sta per succedere sono più interessato ad organizzare il dopo guerra.

      jj

      Elimina
    3. @Spartan Grazie della gentilezza, avevo sentito questo fatto di un possibile mandato inglese nell’ assassinio a Mussolini, cio’ non toglie il ruolo di partigiani al servizio di forze estere, come i partigiani. “Pertini impose con forza che Mussolini dovesse essere ucciso: sostenne addirittura che, se salvato, alla fine sarebbe tornato a Montecitorio.
      La rabbia era tale che, incrociando il Duce sulle scale dell’arcivescovado, non lo riconobbe al momento, ma in seguito dichiarò che lo avrebbe ucciso volentieri a sangue freddo: «Se lo avessi riconosciuto lo avrei abbattuto lì, a colpi di rivoltella».
      Esaltato, durante un comizio subito successivo, si espresse in tal maniera: « Mussolini, (...)dovrà essere consegnato a un tribunale del popolo, perché lo giudichi per direttissima
      (.,,) dovrà essere e sarà giustiziato. Questo noi vogliamo, nonostante che pensiamo che per quest’uomo il plotone di esecuzione sia troppo onore. Egli meriterebbe di essere ucciso come un cane tignoso”.

      Pur volendo giustificare la rabbia di Pertini, verso un uomo che rappresentava le sue disgrazie, colpisce il furore assassino. Pertini partecipò al funerale del presidente jugoslavo Josip Broz Tito (1980), baciando la bandiera jugoslava: l’atto fu criticato poiché Tito fu il responsabile degli eccidi nelle foibe carsiche.*


      http://benitomussolini.altervista.org/mussolini-testimonianza-choc-del-partigiano-uccise-duce/?doing_wp_cron=1518023007.3137099742889404296875


      Quello a cui assistiamo e’ una balcanizzazione del territorio cosi che man mano che arrivano e vengono distribuiti creano una rete per conquistare e imporsi con la violenza e la sopraffazione scavalcando le leggi. Leggi che sono gia’ infrante perche’ questi arrivano tramite un traffico di uomini e cio viene non puo non avvenire con la collaborazione di mafie straniere che in cambio chiedono di estendersi sul territorio europeo. Le mafie locali stanno perdendo terreno, gia un presentimento ordito dal sistema suscita la notizia che al posto dei Casalesi accusati dal Savio romanziere, ora c’ e’ la mafia nigeriana. Sta emergendo conn chiarezza che l’ omicidio della ragazza e’ un avviso di demarcazione e intimidazione sul territorio di una delle branche delle fratellanze nigeriane che usano rituali riconducibili al satanismo.


      Non sappiamo se non l’ abbiano fatto su commissione di chi gli ha permesso e dato la delega di conquistare il nostro territorio.E magari ha garantito loro l’ impunita’ per spingersi fino a questo punto. Forse per celebrare la loro forza, ma qui un esperto di esoterismo e di queste pratiche te lo saprebbe dire, e dare inizio al diffondersi della loro gente a spesa di quella italiana.


      La spia di quello che ci aspetta, gli africani drogati e invasati non sterminano solo vendendo droga e degradando ma anche agitando la furia tribale, una novita’ nello scenario che si apre di questa sostituzione etnica forzata.


      Mark




      Elimina
    4. Mark, le frasi di Pertini non le conoscevo e le ritengo interessanti e sicuramente veritiere.
      Interessante anche il tuo link sul Duce. Bene, continua così, a informarti e a studiare.
      In effetti, noi qui siamo tutti degli studenti di Storia alla ricerca della verità.
      Sieg Heil.

      Elimina
  5. Poi scusami Lupo Bianco....perché aveva detto che l'elite ebraica E UN GRUPPO DI POTERE ASSIEME AGLI ALTRI GRUPPI DI POTERE.... E QUALI SAREBBERO QUESTI ALTRI GRUPPI DI POTERE??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perchè ci sono molti gruppi di potere, anche all'interno degli stessi USA, vi è l'industria delle armi, quella farmaceutica, la lobby protestante, il vaticano ecc. i gruppi di potere a volte agiscono in sinergia a volte si scontrano per interessi diversi; anche all'interno della elite si scontrano tra loro per il potere, se la gente comune si ammazzano fra loro per fesserie immagini questi cosa fanno, è una cosa logica non ci vuole molto a capirlo.

      Elimina
    2. WW buonasera.
      Lucio Astarti parla di un Avatara in arrivo, già esistente.
      Puoi dirmi la tua? E' ovvio che questo sia l'argomento cardine che interessi a tutti noi.

      Elimina
  6. Comunque solo un idiota puó credere alla veridicità della vicenda in questione: un pazzo con un ideologia precisa che lo porta coerentemente a compiere un' azione deliberata. Solo dei dementi possono crederci: o è matto o non lo è. Alcuni sondaggi divulgati dimostrano la crescita della lega e il crollo del pd, segno che qualcosa sta cambiando. Il problema è che la gente vede l arma ma non l assassino, le armi da sole non servono a nulla e hanno bisogno di qualcuno che le usa. Chi pensa di disarmare senza risolvere il problema alla radice ottiene un risultato inutile e controproducente.
    JJ mi fido degli austriaci (e degli europei), non del "loro" stato che come suo fratello maggiore ha riempito le proprie terre di allogeni. Siamo nella stessa barca: o ne usciamo tutti o non ne esce nessuno.
    Mandi Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto mandi mandi i popoli sono una cosa i governi un'altra. Noi abbiamo un esercito popolare nato con il principato vescovile, quindi si parla quasi di mille anni, più volte riorganizzato, da sempre con compiti di difesa del territorio tipo protezione civile oltre che militari, esteso dalla parte bassa della Baviera fino al confine con la provincia di Verona. Abbiamo battuto a più riprese anche il cane napoleonico, e indietro nel tempo tagliato la testa a 300 cacciatori mongoli nei pressi di prato alla drava e rimandate indietro legate ai loro cavalli, o nel 1500 e qualcosa quando i veronesi tentarono la conquista di Trento ma a Besenello in un pomeriggio ne morirono 8000 e le teste degli ufficiali rimandate a Verona piantate sui pali Delle zattere, per giorni l'Adige portó i corpi fino agli scaligeri. In meno di due ore si riuscivano a mettere in marcia non meno di 20 mila schutzen, quando le sentinelle segnalavano movimenti nemici comunicando attraverso le torri di guardia o dei castelli che erano tutti a vista uno dell'altro da Ala fino a Innsbruck e oltre, il tutto veniva meccanizzato in mezz'ora.
      Ecco questo sono capaci di fare i popoli sani, tanto quanto organizzare la rivolta dei contadini del sedicesimo secolo. E adesso è ora per la nostra generazione di lasciare quel segno che la storia vuole vedere scritto dopo quelli lasciati da chi ci ha preceduto. Unni ci si nasce e non per essere dominati.

      jj

      Elimina
    2. ti ringrazio per la spiegazione: questa cosa non la sapevo. Unico appunto: non condivo la mitizzazione del loro ruolo, anche perchè nella guerra di cambrai gli austriaci sono stati annichiliti, soprattutto in cadore, dai venethiani (e se non fosse stato per i francesi chissà cosa sarebbe successo). Più che di popoli sani si tratta di ristrette componenti determinate e genuine, in generale gli italiani, meno i settentrionali di piu i meridionali, sono piu sani dei tedeschi, sui quali il senso di colpa per la guerra e le sue conseguenze psicologiche hanno influito molto. Ciò non toglie che tutto potrebbe originarsi dalla germania dato che le masse non contano nulla.
      Mandi Mandi

      Elimina
    3. Si mandi mandi, il sud è più sano per due ragioni, la prima è che l'intelligenza sociale naturale nei meridionali è merce rara al nord se non in fasce ristrette che hanno visto di più il mondo perché più ricche, nei meridionali invece muoversi in tutto il mondo è necessità di sopravvivenza, questo comporta per forza di cose maggiore conoscenza e adattabilità. La seconda ragione è che al nord il controllo della Matrix è iniziato prima ed ha avuto più penetrazione per la mentalità più ordinata e disciplinata, in sostanza coglionare un tedesco è una passeggiata coglionare un terrone no. A sud è praticamente impossibile imporre regole che non siano condivise e digerite da quella gerarchia naturale che sovrasta le gerarchie imposte. Qui da noi che siamo terroni dell'Austria accade più o meno lo stesso in sostanza ma con declinazioni diverse, questo lo può capire in genere solo chi come me ha vissuto in entrambe le situazioni, io ho vissuto anni in Toscana e Sicilia e in varie parti di Germania e Austria ed ora vivo esattamente a metà strada. Il senso di colpa dei tedeschi è una piaga che ha praticamente tagliato i coglioni, per un tedesco è distruttivo sapere di essere nel torto o convincerlo di questo perché non hanno le armi di difesa psicologiche contro questo fatto. Questa è la ragione per cui mai un tedesco lo troverete con la macchina non a posto o indietro con le tasse, se anche ne trovaste uno in condizioni di bisogno difficilmente lo vedrete richiedere indennità di disoccupazione ecc anche ne avesse diritto. Questo per una mentalità di non voler pesare ed essere indipendenti. È per questo che la sinergia fra due popoli apparentemente così diversi , cosa che sostengo da sempre, potrebbe essere devastante per le forze in controllo. Resto dell'idea che solo dove ci sono conflitti etnici secolari come in Irlanda paesi baschi cantoni svizzeri, scozia o da noi possa sprigionare quella scintilla che metta finalmente in discussione quell'Europa che da almeno 30 anni ci sta mettendo tutti a pecora.

      jj

      Elimina
    4. Ogni nazione europea si integra con le altre e non basta a se stessa perché prima di essere britannici o russi siamo europei per cui è vitale essere in sintonia. La questione si fa più interessante nel caso italo-tedesco perché la distanza aumenta, tuttavia l idea che gli altri popoli e gli italiani hanno della gente del Belpaese è stereotipata:, creatività e pigrizia, sole, core, mare, cose che rappresentano il meridione non il settentrione. (Lo stesso ragionamento potrebbe valere anche per tedeschi). Lombardi e veneti non sono genio e sregolatezza. La differenze sfumano a nord e personalmente mi sento più vicino alla mentalità tedesca che a quella della netta maggioranza dei miei connazionali: certi comportamenti mi risultano non solo estranei ma incomprensibili. Poi quello che è accaduto in italia dagli anni 50 lo conosciamo e non vale la pena ripeterlo; resta il fatto che i "nordici" si smarcano nettamente dallo stereotipo nostrano.
      Concordo sul discorso dei conflitti etnici ma credo rappresentino un fattore catalizzatore, che può accellerare fortemente il processo. Corsica, Alsazia, Bretagna, alto adige, veneto sono altri candidati. Il nord-est rappresenta una polveriera per l italia e l Europa intera che i presenta i 2 fattori fondamentali: una forte identità e un' importante presenza di allogeni di vario grado (anche europei e italiani ovviamente). Chi vivrà vedrà.
      Mandi Mandi

      Elimina
  7. E' la solita farsa malfatta tipo 9-11, charlie hebdo, bataclan, ed altri "scemeggiati" dove si vede chiaramente dai filmati appositamente preparati per Noi Bocconi [in realtà Complottisti che più Complottisti non si può in quanto dotati di Intuito a colpo d'occhio costato anni d'esercizio visioinvestigativo] con la speranza che ce la bevessimo questa cola cocata color marrone. Beh, così non è. Si rassegnino. Ci siamo svegliati. Fatto caso che ci bombardano di incomprensibili vocaboli anglocazzoni, ma mai proprio mai ci hanno fatto sapere come lor pladroni traducono "Consapevolezza"? Magari anche quell'ignorantone di google translator sa che si dice "Consciouness". Reset

    RispondiElimina
  8. E dunque siamo così prevedibili, agiscono ancora con vecchi metodi che ancora funzionano a quanto pare nell'uomo così detto moderno... Si attende la reazione dell'opinione pubblica per poi attuare la soluzione in precedenza premeditata ancor prima dei fatti. In quanti di voi pochi che desti evocano quell'era d'oro vissuta in piena consapevolezza dai puri saggi del gene ario, e con voi ad un nuovo inizio. Pare che l'uomo moderno vive nel sonno, nato nel sonno e cullato dagli stessi di sempre.
    L'era dei pesci e del dualismo ma che cazzo quanto ci si mette a superarla!!!
    A che livelli di cultura siamo arrivati? Prepodenza del sapere sull'essere può essere constatata nella cultura attuale. Ad esempio si dovrebbe sapere che questi australopitechi, specie specifica di quelle zone, praticano riti vudu' per folle pretesa del potere bianco. Quanto alle conseguenze oltre alle vostre brillanti intuizioni, viene sempre in mente lo stile wooliwoddi_ano e suoi mandriani YenKee che quanto a storia è cultura, non sono di meno dei KEBAB. "Dio ti benedica Italia" questo è quello che scrivono negli "usa" i portatori delle "democrazie" ... La verità è che i cosiddetti estremisti di destra non ci stanno capendo un bel, poco e niente.
    Abraxas

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Quoto Abraxas i destri non ci hanno capito molto. Se come pare c'e’ un azione delle fratellanze nigeriane, sono un ingranaggio di chi sta molto al di sopra e che se la ride manovrando gli opposti estremismi di destra e sinistra come in un’ impostazione alchemica e coprendo il reale senso della vicenda. Il primo
      elemento di cui si guardano bene dal parlare e’ la distruzione della gioventu’ diffondendo la droga. E’ come se fosse un entita’ che esige il tributo di sangue e crea le condizioni perche’ cio’ avvenga. Anche a proposito di rosa rossa ad essere piu precisi chi vuole trovare il nesso con l’ uso della simbologia nella storia italiana credo, ma qui JJ sapra’ dire meglio di me, che la Carlizzi tirasse in ballo Andreotti. Recentemente, ma i media non vi hanno dato importanza e’ uscito fuori per l’ assasinio di Pasolini il coinvolgimento di apparati dei servizi che gestivano l’ estrema destra. Gelli della P2 fu chiamato a coprire nei processi sulla strategia della tensione, strategia tirata in ballo per il Mostro di Firenze, di cui si occupo’ la Carlizzi, in questi delitti viene asportato il pube uguale come lo troviamo qua.


      P. S. Curiosita’ Il nome Pamela deriva dal greco pan e meli e significa 'tutto miele'. Il nome fu usato per la prima volta dallo scrittore Philip Sidney per il suo personaggio femminile dell'Arcadia del 1599.Sidney sposo’ la figlia di Francis Walsingham il capo dei servizi, Sidney
      Durante una visita diplomatica del 1577 a Praga , Sidney visitò segretamente il prete gesuita esiliato Edmund Campion.


      Mark

      Elimina
    2. Leggervi tutti, voi felici pochi Mark, mi riempe di gioia. Sparsi e isolati a ricomporre frammentata-mente la storia di verità sepolte. Oggi non ci sono creatori e siamo senza maestri ma rimane quella spiritualità che ci distingue e per la quale non si può dar forma nel reale "non tempo". Questi pseudi sacerdoti dell'arte contemporanea non creano, ma imitano... Corrono dietro alla bellezza o alla verosimiglianza dell'astrazione se non addirittura alla cosiddetta "originalità", SENZA AVERE LE CONOSCENZE NECESSARIE. Non sanno niente e non sono in grado di fare niente. L'arte sacra è scomparsa e l'inevitabile conseguenza di tali premesse è che la stragrande maggioranza vivono ad un livello puramente meccanico, quello inferiore degli istinti, delle emozioni e del pensiero soggettivo. Tutti, ciascuno a suo modo ugualmente Ignoranti immersi in una nebbia profonda della quale non hanno neppure consapevolezza. Neanche la scienza che perseguono da i loro padroni, sono sempre e comunque di genere inferiore perché essi tendono a portarle al loro più infame ego personale.
      Buona infine, l'intuizione sul nome di Pamela così come il tuo scritto, molto interessante.
      Abraxas

      Elimina
  9. Camerati e fratelli, dall'Austria venne l'Avatara e forse, non a torto, dice il caro amico JJ, dal suo popolo, dal suo inconscio collettivo sta sviluppandosi una reazione potente ed una spinta alla RIVOLTA d'esempio agli europei TUTTI!, all'invasione di negri e non, voluta dai circoncisi elitari demoniocratici, termine che intendo in senso arimanico della parola....Spartan, spero che WW possa smentire o avvalorare ciò che dico sull'Avatara ed a cui, a buon diritto, tu, camerata dal nome glorioso, ti attacchi, perdonami il termine spicciolo, per trarne linfa vitale che alimenti la tua FEDE e LOTTA! Di una cosa sono convinto, in questi giorni per me personalmente difficili e travagliati, che un nuovo stuolo di soldati dalle grigie uniformi si riprenderà ciò che era suo, con il diretto aiuto di Agarthi, sconfiggendo per SEMPRE i 2 triangoli sovrapposti che guardano uno a nord e l'altro a sud e le cui braccia si estendono ad est ed ovest, con la fede ed il patrocinio della archetipale gioiosa e gloriosa SVASTICA! Così come sono convinto che l'ignobile carta dei tarocchi, volutamente usata per esporre alle folle stanche ed istupidite, i corpi del NOSTRO AMATO DUCE e dei suoi fedelissimi, tra cui UNA DONNA CHE LO AMÒ AL DI SOPRA DELLA PROPRIA VITA E DELLA PAURA ed un camerata, rinnegato dai suoi parenti vili e cialtroni, che LO aveva idealizzato e sempre difeso, fino a non rinnegarlo anche di fronte alle canaglie DEI banditen, carnevalescamente vestiti da partigiani, CLARETTA PETACCI e ACHILLE STARACE, sarà la stessa accusatrice e causa di stermino definitivo di quella stirpe malefica e dei suoi vassalli. Si intenda ciò che dico in senso lato, pensando allo strumento dei tarocchi in maniera occulta o esoterica che dir si voglia, mezzo che sempre utilizzano per il controllo e per il male e che sarà per loro stessi la fine. Intenda chi può e vuole intendere....soprattutto chi spia per riferire al tempio.... SIEGH HEIL Lucio Astarti

    RispondiElimina
  10. ....Riguardo, poi, a Pertini, dubito fortemente della sua versione, che già conoscevo, di quei fatti...che non avesse riconosciuto BENITO MUSSOLINI passandogli accanto, roba da ridere, visto chi gli tirava le fila e lo istruiva e comandava in quel periodo e vista la sua scaltra e ignobile astuzia : l'anno dopo l'ossequioso bacio alla bara del BOIA tito, si servì "massonicamente" dell' OMICIDIO A PUNTATE del povero ed innocente bimbo di Vermicino, ALFREDINO RAMPI, ammazzato in diretta poco alla volta, perchè utile mediaticamente, insieme alle sue generose apparizioni televisive, a coprire le malefatte di altri fratelli massoni della loggia P2......individuo disgustoso al pari di cossiga e tanti altri, ammantati di ipocrita e lorda gloria istituzionale, propria dell'italietta vassalla e servile di USA-SION!!!! Lucio Astarti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei convinto di cio' che dice Serrano ? Il suo Hitlerismo esoterico credi. abbia a che fare con quello originario ?

      Serrano era amico del falso Dalai Lama e in alcune opere parla di " vampirizzare" l' ancella scelta per il rito tantrico. Solo un consiglio.

      Mark

      Elimina
    2. Vero Lucio la versione che so io è che i due si riconobbero, il duce non lo degnó di parola come si conviene a persone che si disprezzano, Pertini in quel momento non ebbe ne il coraggio né il carattere di fare nulla perché la sua figura era quella di un nano rispetto a un gigante. Nevvero, ebbene !

      jj

      Elimina
  11. Il fatto del povero Alfredino Rampi, viene ricordato da Veltroni in un libro, come il primo fatto di cronaca nera. seguito morbosamente dall' occhio da Grande Fratello(non a caso Fratello) della scatola magica malefica detta apparecchio televisivo, contro cui si scaglio' " il profeta" messo a tacere Pasolini.
    Inviterei a porre attenzione all' elemento di cronaca di alcuni anni fa di due fanciulli gettati in un pozzo a Gravina(puglia), di un altro tragico episodio venni a sapere chei muri delle strade erano da tempo infestate da scritte, e una di questa era : "tutti nell' abisso del vizio" un' altra era "tutti nel pozzo" e un altra ancora che non ho mai capito non avendo gli strumenti" excalibur".


    Mark

    RispondiElimina
  12. L'importante e'che se NE parli, bene o male non ha importanza BASTA che se NE parli ,lo diceva il Duce. Ben venga LA paura lo dice anche l'inno "Allarmi SIAM Fascisti" .L'Italia fa paura piu Della Germania ,perche'? Perche' siete ancora Bianchi ! Destra o SINISTRA stessa manica di venduti al Ghetto,chi non ha in programma di Sbatterefuori quel popolo di circoncisi Giudei che controlla tutto ha dei secondi fini ,casa pound forza nuova non dicono mai niente sugli ebrei segno e'che anche loro sono manovrati dal Ghetto . Ridiventare fascisti anche davanti AGLI altri il primo passo ,l'esempio solo l'esempio CONTA ,VEDRETE CHE CONTAGIO PER TUTTA LA PENISOLA CHE FUGGI FUGGI DI BANCHE E SPA A DELINQUERE EBREE MASSONICHE ,CHIUSURA DEI CONFINI IMMEDIATA E A TUTTI GLI ALLOGENI" TAKE THE CAMEL AND GO HOME !"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovami un partito che parla contro questi infami sionisti, Daniele, che lo voterò.
      Ma mi sa tanto che resterò a casa, perché sono tutti inciuciati con loro per bene.

      Elimina
    2. Daniele, è vero che FN e CP non parlano degli ebrei, ma credimi, molti dei loro affiliati sanno benissimo che dietro a tutto questo ci sono gli ebrei!!! Devi capire che, se è vero che la politica oggi è lo strumento che usano gli ebrei per mantenere lo status quo e che il gesto più puro sarebbe quello di non votare, se vuoi promuovere il cambiamento bisogna comunque provare a sostenere le destre e pure la Lega, anche se sappiamo benissimo che l'ebreo Maroni l'ha ormai sistemata anni fa e che Salvini è almeno in parte già d'accordo coi poteri forti. Bisogna votare a destra e portare pian piano l'opinione pubblica verso l'estrema destra. Ignorare la politica dicendo che "tanto sono tutti corrotti" non può fare bene al Paese, iniziamo a votare le destre e partecipiamo a questi partiti, il più nobile in questo senso è FN. FN organizza delle "passeggiate", termine edulcorate per non dire "ronde", già da queste riunioni di persone possono nascere delle cose importanti, il fascismo non aveva forse le sue squadre? Sappiamo tutti benissimo quanto gli ebrei siano il Diavolo che tutto corrompe, ma in politica non se ne può parlare, loro aspettano solo quello!! Chiuderebbero i partiti con l'accusa di antisemitismo! Quindi tutti i camerati devono stare in campana, sanno che di alcune cose non si può parlare, evitano di fare il saluto fascista, evitano di dire la parola "negro", evitano di dare ragione a Luca Traini, ma poi dopo sappiamo tutti come la pensiamo. Chi può vada a votare e voti le destre, FN e CP. E poi staremo a vedere.

      Elimina
    3. Guelfi o Ghibellini è questa la scelta Spartan? QUESTA È SPARTA.Ti richiama qualcosa che si possa rievocare con spirito spartano? Ad ogni modo agiscono entrambe sulle conseguenze e mai sulla causa.
      Non ci battiamo per i soldi ma contro il sistema che uccide lo spirito dell'uomo e anche questo dovrebbe ricordare qualcosa...
      Ciò che state cercando di fare, noi lo abbiamo già fatto....mantenere vivo lo spirito con aggregazione è bello e quanto mai nobile, ma l'uomo infine non seguirà i titoli ma la via del coraggio. Il mio partito? Una svastika tatuata sulla pelle e saperla portare. Troppi soldati e pochssimi guerrieri! Le SS ad esempio erano monaci Iniziati guerrieri e da tutta Europa vi giunsero ad unirsi in un "solo corpo" e ripeto: ci siamo solo difesi.
      Abraxas

      Elimina
    4. Diciamo anche ce Front National e Afd e quella austriaca sono apertamente schierati con Israele, se fai ricerche sul caso Haider mi darai ragione. Casa P ha mandato i suoi dai neonazi in Ucraina, emanazioni alcune di queste formazioni Al Nusra, sic, Traini aveva tatuata una zanna usata da questi in Ucraina. Il leader di Jobbik disse all' europarlamento di non voler fare alleanze con le destre sioniste. Luttwak inquietante personaggio che controllava per conto della Cia l' M5s in Sicilia, disse apertamente che per loro queste destre non rappresentavano un problema per loro, Jobbik invece si.

      Gia' rispetto ai dettami ameriacani Forza nuova e' diversa rispetto a Casa P.


      Purtroppo e' triste dire ma i bianchi non contano una mazza, l' attuale scontro tra Trump- Netanyhau e Soros-Clinton-Obama e' uno scontro a loro interno.


      Mark

      Elimina
    5. Abraxas anche io sono Nazista, cosa credi...
      Quando parlo con quelli di FN non sempre mi convincono, anzi, molte volte ho come la sensazione che alcuni fingano di voler fare ma poi remino contro, ma in Italia questo c'è.
      So bene che Noi aspettiamo solo un Leader che ci guidi.
      Anche io da un lato non parteciperei a nessun partito politico...
      So benissimo che i partiti sono tutti uguali, tutti strumenti in mano al potere giudaico.
      So che i partiti sono infiltrabili, si possono corrompere.
      So bene queste cose, se fosse per me farei come quelli del National Action (UK) che vanno in piazza col banner Hitler was right, ma qui dove sono io nessuno sarebbe mai disposto a fare una cosa del genere.
      Sarebbe bello che noi ammiratori di Adolf stessimo tutti in contatto. Io conosco solo una persona che la pensa esattamente come me. E anche WW la pensa esattamente come me.
      Siamo tutti qui, immagino. Siamo radunati tutti qui.
      Io personalmente sono pronto a combattere, per il mio Paese.
      Preciso sempre che "non sono fascista". Io sono Nazionalsocialista. Sieg Heil.

      Elimina
    6. Comunque hai detto cose giuste, Abraxas.
      Condivido pienamente. Onore a Te, fratello.

      Elimina
    7. Le SS ad esempio erano monaci Iniziati guerrieri e...
      a proposito, Abraxas, quali testi si possono leggere su come essere una perfetta SS?

      Elimina
    8. Un passato da Ultras Lazio,molti amici Camerati tedeschi frequentati, ergo: esperienza sul campo di 1000 battaglie e attrettanti libri dall'Himmler Italiano il Barone Julius Evola a Lanz von Liebenfels oltre a i molti di Miguel Serrano e le danze di Gurdjieff.Una profonda stima di Nero Claudius Caeser Drusus Germanicus conosciuto come Nerone e screditato dai primi cristiani(un'altra arteria del giudaismo) dove egli ne evidenzio' un pericolo da estirpare e la conseguente caduta di Roma Pagana "bianca pura e iperborea". Ragiona con la tua testa Spartan, non permettere a nessuno di cambiarti poiché, come te,ho affiancato FN per molto tempo e il puzzo della digos era diventato nauseabondo!!! Hai un certo ardire lo percepisco da i tuoi scritti e non ho dubbi sul tuo essere... Un ultima cosa,Nazisti è dispregiativo usato come epiteto dai nasoni... Nazional Socialisti puri e stammi bene Spartan, continua così non perdere mai l'Onore difendilo con il tuo coraggio perché quel giorno che noi tutti aspettiamo, arriverà.
      Saluto del Legionario a Spartan
      Abraxas

      Elimina
    9. Salve camerati. Sono un "iniziato" al hitlerismo esoterico. Sono con voi.

      Spartan leggiti Serrano ed il Bhagavad gita.

      Elimina
    10. Abraxas. grazie per la risposta.
      Riguardo a Nerone mi fa piacere leggere queste tue parole, ormai ho capito da anni che sui libri dei giudei, "cattivo" è uguale a "persona che ha dato addosso agli ebrei", e invece "eroe" è uguale a "colui che ha servito gli ebrei", lo stesso Caligola è stato bollato come un folle e ho letto da qualche parte che organizzò una spedizione contro gli ebrei in Palestina ma non fece in tempo a dare il via alla cosa che lo eliminarono e poi la solita favoletta: era un pazzo, parlava da solo, elesse a Senatore il suo cavallo, ecc. ormai conosciamo la solfa a memoria.
      Mi fa piacere che tu sia un Ultras, e anche che tu sia della Lazio, puoi immaginare che squadra tifi io, l'unica oltre alla Lazio che racchiude elementi veri di destra e che forse anche per questo il sistema ostracizza ormai da anni con partite truccate all'inverosimile e inserendo nell'organico societario uomini ad hoc per far sì che non riesca mai a vincere un cazzo, e soprattutto a lasciare vincere la judentus, cioè volevo dire la juive, cioè volevo dire la juve.... Sicuramente sei un guerriero, io invece non sono per nulla forte fisicamente, vorrei esserlo molto di più, e soprattutto essere molto più coraggioso, anche se in parte dentro di me, ho già accettato il mio destino. Su Fn sai, ti do ragione, è vero, ci sono elementi della Digos che monitorano la sede e le sue attività, e si palesano anche, non che lo facciano di nascosto. Ma io più volte, e in sedi diverse, ho notato che si tende a permettere alcune cose, innocue, mentre altre, più d'effetto, in qualche modo le si scoraggia. Ora mi è chiaro, e infatti dove sono ho appena mandato a fare in culo il segretario... anche se elementi validi ce ne sono, purtroppo io non li conosco di persona. Sinceramente mi piacerebbe molto avere un tuo contatto, ho capito che ti fidi e quindi eviterò di dirti che ti puoi fidare. Per ora conosco solo una persona che è come noi. Intendo di cui ho il numero e che sento saltuariamente. Mi piacerebbe salire a due.

      Elimina
    11. Maksimilijan, ciao.
      Grazie per i tuoi consigli.
      Sieg heil, fratello.

      Elimina
    12. Penso che questi partiti di estrema destra servono per spiare e controllare chi simpatizza pere il fascismo chi e' contro l' immigrazione. In un primo momento Forza Nuova voleva difendere legalmente Traini, poi lo ha giustificato, partecipando a questa sceneggiata. Traini stesso e' stato in Forza Nuova, poi nella Lega, vero obiettivo della sceneggiata. Hanno detto loro stessi che Traini si era radicalizzato solo nell'ultimo periodo ed era amico di diversi extracomunitari. Non dimentichiamoci che Fiore riparo' in inghilterra quando Gladio veniva scoperta.

      Mark

      Elimina
    13. Ho sempre saputo che i partiti di estrema destra servissero a monitorare eventuali dissidenti, e di Fiore, solo a guardarlo in faccia, non mi sono mai fidato. Mi pare una nullità, è vuoto, non vibra, non sa di un cazzo.

      Elimina
  13. E’ quello che dice Pertini, poi c’e un partigiano che da’ una testimonianza, mi riferivo ai partigiani comunisti che hanno collaborato con Tito.


    http://www.ombrecorte.it/rass.asp?id=123




    “i gruppi partigiani titoini occuparono diversi territori dove si stabilirono delle istituzioni nominalmente espressione della volontà della popolazione locale, ma nelle quali i cittadini erano soggetti a una disciplina rigidissima con la eliminazione fisica di chiunque non l’accettasse,(...)
    “Le popolazioni di interi villaggi vennero massacrate, mentre la quasi totalità della restante popolazione tedesca finì nei campi di lavoro forzato. Le stime delle vittime fra i tre gruppi etnici vanno da 60.000 a 170.000. Ai massacri e agli stupri di massa seguì nel periodo successivo la pulizia etnica della regione con espulsioni di massa. Tali eventi hanno trovato successivamente conferma nella documentazione raccolta dalla Commissione di Stato di Belgrado sulle fosse comuni nel 2009.
    Le stesse fonti jugoslave non celavano la loro azione. Dal 1945 al 1951, 3.777.776 cittadini jugoslavi (più di un quarto dell’intera popolazione jugoslava) transitarono nelle carceri del Paese, e 568.000 furono quelli eliminati fisicamente. Lo studioso americano Rudholph Rummel ritiene che oltre 1.072.000 Jugoslavi siano stati uccisi tra il 1944 ed il 1987, fra i quali molti esponenti del clero e numerosi internati nei campi di concentramento a causa di sevizie. Particolarmente colpita fu la comunità italiana, a guerra finita venne occupata Trieste per oltre un mese, si ritiene che circa 10.000 furono gli Italiani uccisi nelle foibe o morti nei campi di concentramento. Molti dei giustiziati non erano fascisti ma persone estranee alla politica, in genere appartenenti alla classe media o anche anti fascisti che non intendevano tradire il loro Paese. Secondo alcuni gli Italiani uccisi furono vittime della «rabbia popolare», ma in realtà vennero eliminati in maniera organizzata su disposizioni prese dall’alto.”


    http://www.storico.org/europa_verso_comunita/tito.html






    Pertini scrisse: «Ha perfettamente ragione Giacomo Scotti quando sostiene nella sua relazione che la nascita del nuovo esercito italiano inteso come esercito democratico antifascista e parte integrante della coalizione antihitleriana nella seconda guerra mondiale deve essere anticipata alcuni mesi prima della storica battaglia per la conquista del Monte Lungo a Cassino».
    Proposi allora e ripropongo oggi di anticipare la data al 9 ottobre 1943, giorno in cui la Divisione di fanteria da montagna «Venezia» passò al completo e con tutte le armi nel II Korpus dell'Eplj. Dopo essere stata decimata in sanguinosi scontri con i tedeschi nel fallito tentativo di raggiungere la costa adriatica, si unì ai partigiani di Tito con i suoi reparti superstiti anche la Divisione alpina «Taurinense». Insieme diedero vita alla Divisione Partigiana Italiana «Garibaldi», che rientrerà in patria con poco più di cinquemila uomini, quasi tutti insigniti di Medaglie al Valore della Resistenza jugoslava.Con 20.000 caduti gli italiani riscattarono l'onore del loro paese, infangato dal fascismo con l'aggressione dell'aprile 1941 e con la terribile occupazione protrattasi fino al settembre 1943. Sacrificarono ventimila vite, la metà circa dei combattenti per la liberazione dei popoli della Slavia meridionale. “




    RispondiElimina
  14. La Divisione «Garibaldi», che operò in Montenegro e in Bosnia, non fu l'unica a combattere sotto la bandiera italiana con la stella rossa. Gli Italiani partigiani formarono compagnie, battaglioni, brigate ed altre divisioni in Croazia, in Slovenia, in Dalmazia e in Istria: la Divisione partigiana «Italia» operò dalla Bosnia alla Serbia e poi in Croazia fino alla liberazione di Zagabria; la Divisione partigiana «Garibaldi-Natisone» operò in Slovenia dove combatterono pure le brigate autonome «Triestina d'Assalto» e «Fratelli Fontanot»; un battaglione «Mameli» operò nel retroterra di Zara, nella II Brigata della Krajina (Croazia) fu costituito il Quinto battaglione italiano al comando del tenente Domenico Flores, siciliano; nella III Brigata dalmata (poi nella IV Brigata di Spalato) operò il battaglione italiano «Ercole Ercoli»; varie compagnie italiane furono inserite nella V e nella IV Brigata della Krajina bosniaca; una compagnia «Garibaldi» divenne il secondo nucleo della Prima Brigata partigiana macedone-kosovara combattendo nel Kosovo e in Macedonia. Troviamo poi un gruppo di artiglieria composto da più di 300 italiani nella XIII Divisione croata del Litorale croato e Gorski Kotar; un altro battaglione italiano fa parte della XIII Brigata d'assalto della 29ma Divisione dell'Erzegovina; un battaglione




    Gli italiani erano peraltro sparsi in quasi tutte le formazioni partigiane jugoslave, dalla sponda dell'Adriatico fino alla Vojvodina.
    Un posto speciale occupa una formazione di combattenti che varcarono spontaneamente l'Adriatico per unirsi ai partigiani jugoslavi.
    (....)
    . Ci furono anche la Divisione Partigiana "Italia" e la Divisione "Garibaldi Natisone" e, oltre ad esse, altre venticinque circa brigate, per un totale di 40.000 uomini.
    La Divisione Partigiana Italiana "Garibaldi" combattè in Jugoslavia dall'8 settembre '43 all'8 marzo '45.


    http://www.cnj.it/PARTIGIANI/garibaldi_scotti.htm






    La Repubblica antifascista nasce massonica col simbolo pentalfa.
    Loris Palmerini scrive :” c’è un filo conduttore in tutto ciò: è la Stella a 5 punte massonica o Pentalfa. Contrassegnava la «Rivoluzione bolscevica», compariva sullo stemma delle «Brigate Rosse», dell’’ex PCI e su quello dell’’ex PDS.(...)I veneti erano contro le massonerie, le quali erano vietate come i partiti politici. Allora si capisce che proprio i veneti sono stati quelli che hanno patito il maggior danno dalla “lotta di liberazione” dei “partigiani” (che erano rivoluzionari comunisti),(...)Nel mio libro “La Repubblica mai nata” parlo anche del proclama di Togliatti per l’annessione alla Jugoslavia.”




    https://www.agenpress.it/notizie/2017/02/09/10-febbraio-1947-partigiani-comunisti-tito-massacrarono-migliaia-persone-contrarie-al-regime/amp/


    Mark

    RispondiElimina
  15. Per avere un idea del legame tra riti africani e elite guardare un film che all ' apparenza puo sembrare non cosi rivelatore, di Francesco Barilli :” Il profumo della signora in nero”? Dove la protagonista Mimsy Farmer perde la bussola della sua vita e affiorano i ricordi del passato tutto inizia una sera quando si reca con il fidanzato a casa di amici e conosce un professore africano di sociologia che intrattiene gli ospiti parlando di magia nera, stregoneria e sacrifici umani ad opera di alcune sette sataniche che ancora adesso sarebbero operanti in Africa. “Da quel momento la vita di Silvia non sarà più la stessa… Il giorno dopo infatti si risveglia alle 3 del pomeriggio. Ma come è possibile che proprio lei, la stakanovista per antonomasia, sia rimasta tranquillamente a dormire tutto il giorno? “.Inquietante anche perche non ho capito come scivoli in questo incubo la protagonista.




    Mark

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella dritta, Mark, lo guarderò sicuramente.
      Sì, va detto che dai film, essendo essi pura espressione ebraica, si può imparare molto. Io molte cose le ho comprese associando concetti presi da libri di storia e da film, a chi può comprendere le cose un film di j-hollywood può dire molto. Molto interessante, anche se pieno di negri, è Manchurian Candidate, ma credo che qui dentro l'abbiano visto tutti. Inoltre per chi non lo sapesse anche alcuni romanzi di Sherlock Holmes parlano in maniera palese di Massoneria.

      Elimina
  16. Ma Mark questo fa parte dei film che fanno infoiare Da spararsi una Sega sorniona ... Allora meglio digitare:"dove osano le aquile veoh" NELLA schermata ci sta Fahrenheit 451 film tipo 1984 di George orwell,e un altro sugli ebrei ma bello FATTO bene ,titolato il diario o qualcosa del genere,poi per fare una precisazione ai commentatori : chiamate EBREI quella gentaccia non sionisti ,il Goebbels diceva"per vedere un giudeo in imbarazzo in difficolta BASTA guardarlo serio dritto negli occhi e dirgli tu sei ebreo vedrete all'improvviso questo individuo perdere la faccia tosta e la sicurezza che lo contraddistingue i suoi sensi di colpa riaffiorano"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il regista e' italiano, non e' un' americanata,il film va interpretato di primo acchito non si capisce niente.



      E' stato fatto sulla falsariga del film di Polanski, Rosemary, ricordiamo che Polanski stava dentro questo mondo, e Rosemary e' biografico, nel senso di pur di far carriera sacrifico' la moglie, che a quanto pare era una strega. Ma ho seri dubbi che i fatti di Cielo Drive siano avvenuti realmente.

      Notate come Manson, il solito Manchurian avviato a manipolare e incastrato a sua volta, parlasse di guerra razziale come Armageddon.

      L' album dei Beatles Helter gruppo sinistro creato dal sistema, conteneva messaggi stregoneschi.


      Mark

      Elimina
    2. A proposito di musica ricordate che Rock n'Roll nasce dal canto degli schiavi attraverso cui si trasmettevano il linguaggio segreto del vodoo. Il rock e’essenzialmente sonorita’ e percussioni dei riti vodoo.Per quanto mi riguarda preferisco di gran lunga la musica celtica, Bjork e Enya.


      Da appassionato di x files e osservatore della ufologia nella mitologia moderna vi consiglio di non perdervi il monologo dell’ Uomo che fuma nella prima puntata della decima stagione.
      Nella prima puntata dell’ultima serie di ‘X FILES si parla dei piani dell’élite che domina il mondo. Se negli anni 90 molti dei temi del telefilm potevano apparire fantascienza ora hanno a che fare con la triste realta’.L’uomo parlaricercatori degli ufologi edei media indipendenti che si occupano di questi casi. Durante il monologo l’ uomo si autodefinisce il più potente del mondo. Fa un analisi sulle cose che stanno realmente accadendo intorno a noi senza che noi ne siamo consapevoli (almeno una buona parte). All’apparenza sembra un uomo molto debole anziano e fragile, ma in realtà sta per mettere fine alla razza umana, secondo un piano già iniziato. Questo personaggio e’ chiamato l’ “Uomo che Fuma” e all’ apparenza puo sembrare un banale anziano. Sono loro che dirigono le redini del potere senza che nessuno se ne accorga.

      Durante il monologo l’ “Uomo che Fuma” sostiene di essere stato coinvolto con il governo degli Stati Uniti da sempre. Le immagini scorrono si vedono sfilare tutti i presidenti degli Stati Uniti durante il loro periodo di legislatura, fino ad arrivare ai giorni nostri, a Trump. Si parla di esperimenti come “MK ULTRA”, viene proposto il falso atterraggio sulla Luna e, infine, affronta la questione del pianeta Terra nella sua fase di distruzione senza possibilità di rimedio e il piano perverso della disumanizzazione dell’ annichilimento totale della razza umana per poi essere sostituita da una razza ibrida umana/aliena.

      La serie cominciò a essere trasmessa negli Stati Uniti nel decennio degli anni novanta. I suoi personaggi, le loro frasi, sono diventati icone della cultura popolare ed hanno ispirato molte teorie sulle cospirazioni e sull’esistenza della vita extraterrestre.

      Mark

      Elimina
    3. L'episodio 6 dell'undicesima serie di X-Files è anche molto consigliabile guardarlo.

      Elimina
  17. Noi italiani non abbiamo subito il trattamento psicologico tedesco man mano che importano schiavi sono sempre meno tolleranti verso il fascismo e la figura di Mussolini.
    I tedeschi sono stati annichiliti e hanno crisi d' identita', tanto piu' avevano coltivato sogni di gloria e di ritrovare il sacro graal razziale tanto piu sono caduti in basso ora, ogni riferimento all' identita' fa scattare l' accostamento al nazismo, che sia stato proprio questa la volonta' di chi compie il sortilegio ? Era stata richiamato il totem del popolo co dice Jung. Francia e Germania stanno gia' messi peggio di noi, questo sta avvenendo da noi grazie all' asse Vaticano che se prima ci evitava certi effetti coloniali oggi collabora con il bastone magico religioso a picconare l' identita' italiana , con la cacciata del vecchio papa tedesco con questo immigrazionista gesuita.



    Mark

    RispondiElimina
  18. Camerati, WW mi è testimone, avendogli scritto una mail privata, del mio disappunto sia per il contraddittorio di CasaPound con Mentana, che nella mail criticavo, perchè quasi una "richiesta di legittimazione ebraica", sia per la presunta amicizia di CasaPound-Ostia con gli Spada, i noti zingari sinti, che ho spiegato al NOSTRO di conoscere bene, per la mia passata appartenenza negli anni '80 alle file dei pugili romani dilettanti, poichè spesso mi vedevo contrapposto a quei buffoni da ring con velleità di grandi campioni...Ma non dubito della sostanza di CasaPonud, che stimo e rispetto sia per l'impegno nel sociale (ricordo come esempio principe, l'intervento di Di Stefano contro lo sfratto della signora romana con figlio disabile, in cui i bravi "pizzardoni", romanesco che sta per vigili urbani, si sono "divertiti" a tirare i mobili della signora dalla finestra, sta su youtube ed in cui Di Stefano si è fatto arrestare), sia per la precisa e documentata diffusione del FASCISMO ITALIANO sul suo canale youtube NERO ITALICO. Di ForzaNuova, poi, leggo giornalmente gli articoli che mi arrivano via mail dal loro quotidiano on line ORDINE FUTURO....no ORDINE NUOVO eh commissa', nun te sbaja' ah ah lasciatemi scherzare, arrivo al dunque. Non facciamoci prendere per il culo dai simpatici amici circoncisi, (eh JJ, te piace? Mi rifaccio al tuo intervento sul batterli amandoli...)...perchè al di là della differenza diciamo spirituale và, professata, entrambe le formazioni sono chiaramente non di destra, ma proprio FASCISTE! Purtroppo però, come recita l'inizio di questo stupendo BLOG, di "loro" non si può far menzione in maniera irriverente e nemica, essendo noi ancora schiavi, pena il 270 bis...vero Marce'?...rimani un grande, certo dopo tuo fratello Nanni, Lui è tra gli EROI nel WALHALLA!! Chiedo scusa per i vaneggiamenti nostalgici e Vi invito a guardare alla sostanza delle cose, senza eccessive e paranoiche masturbazioni mentali e cmq tenendo a mente che non li batteremo nè con la politica, nè sorridendogli....questa sì è da DIGOS!ATTENZIONATO IMMEDIATAMENTE....ah ah ah. Lucio Astarti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Astarti, quindi già sappiamo che non vinceremo mai?

      Elimina
  19. Votare e' uno show per rincoglioniti ,non cambia niente ! AVETE VISTO PER UNO CHE SI E' RIBELLATO A MACERATA CHE POLVERONE ,HANNO PAURA SE VI SVEGLIATE VOI ITALIANI VIENE GIU TUTTO ,L'ESEMPIO E' STATO DATO ,NON CONTATE SULLE DESTRE ,LA DESTRA NON ESISTE ,500 TRAINI CON LE MAZZE E TUTTO CADE STA GIA CADENDO ,I VENETI CHE SONO SOLIDALI E RAZZISTI HANNO I COGLIONI E IL POPOLO LI SEGUIRA' ,ALTRIMENTI CON QUESTE ELEZIONI SI VERRA RAGGIRATI PER L'ENNESIMA VOLTA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, ma và che lo sappiamo che il cambiamento non può avvenire attraverso la politica....

      Elimina
  20. Hanno fatto la sceneggiata dell'uomo nero, militante nei partiti dell' estrema destra pilotata, tanto per terrorizzare la massa e far credere che senza di loro li aspetta olio di ricino e manganello, Traini corrisponde allo stereotipo, zanna in viso di tecente fattura e testa rasata, che spara a casaccio essendo anche testa calda e impulsivo. La guerra segreta all' Europa e alla Germania si porta avanti e continua ad utilizzarz il canovaccio della seconda guerra mondiale, ci stanno facendo accettare l' invasione di allogeni come se fosse ineluttabile : prendi su su la medicina altrimenti c' e il bau bau fascista.


    Il rabbino ci dice che la Germania è stata cancellata dalla mappa dal suo basso tasso di natalità e vi esulta. Ma questo
    ci ricorda che per essere cancellato dalla mappa in una situazione del genere, il paese in questione deve consentire un'immigrazione incontrollata . Cosa sta succedendo in Germania e in altre parti d'Europa in
    questo momento, e meno negli Stati Uniti. I confini sono stati aperti, espressamente per consentire questo afflusso. Il popolo europeo non può capire perché i suoi leader lo stanno permettendo, ma il rabbino ha appena spiegato loro perché. Le migliori famiglie ebraiche eranl in guerra con il Sacro Romano Impero per secoli. Nel 20 ° secolo, hanno vinto le ultime fasi di quella guerra. Nel 21 ° secolo, stiamo assistendo al rastrellamento. Alcuni ancora non capiranno cosa questi ebrei hanno contro la Germania, o perché ho detto che questo sta succedendo
    "meno così" negli Stati Uniti. È perché queste famiglie non hanno rancore contro gli Stati Uniti. Perche' essi hanno posseduto dall'inizio. Israele non è la Sion principale: gli Stati Uniti lo sono. Israele è solo un avamposto. Gli ebrei dicono di odiare i tedeschi per i crimini recenti, ma sappiamo che non è vero. Sono
    stati in guerra contro la Germania per secoli, quindi il rancore è molto vecchio. Questa guerra è andata avanti per mille anni o più. Il rabbino e i suoi istruttori considerano ovviamente la guerra vinta.Gli Usa sono completamente soggiogati.


    Mark

    RispondiElimina
  21. No fratello Spartan, quì ti sbagli e ne sarai contento...NOI VINCEREMO! Ma non coi sistemi del SISTEMA...la MATRIX! Pensa, Abraxas, che idiota che ero, non solo socialista e cattolico, fino a qualche anno fa...ma pure romanista! Ormai sono libero, pur essendo, come tutti VOI, ancora schiavo...ma per poco, sempre come tutti VOI! Indietro non si torna, abbiamo preso la pillola rossa che ci ha dato il nostro MORFEO o i nostri tanti MORFEI, tanti per fortuna, risvegliati come noi, RINATI, ARIANI! E se abbiamo fino in fondo capito a cosa servono gli ARCHETIPI al SISTEMA, se non a tener buoni con la speranza di un SALVATORE...che non arriverà mai, meno che mai dopo la morte se non in forma illusoria, creata dalla nostra stessa percezione condizionata tutta la vita, come ben spiegò in un forum White, allora siamo pronti all'azione....impazienti, è normale, ma non credo che manchi molto. Ascoltate, nessuno vince solo, il buon White lo ripete da molto ed è vero, come è vero che furono carichi di onore anche tutti quelli che seguivano il DUCE ed il FUHRER, non solo i citati....anche l'AVATARA non è una balla nè un farneticamento. E che siamo tutti nazional socialisti è più che sicuro!.....I sub-umani non sono più intelligenti di noi, hanno solo più mezzi...ancora per poco e certo non infiltrano nè controllano tutto...quì non ci sono riusciti.....l'anti semitismo è cresciuto, articolo dopo articolo, in maniera esponenziale, condizionando la realtà reale che ci circonda...basti pensare e ricordare ognuno di noi divulgare le idee e gli articoli di questo blog anche solo 2 anni fa...ve lo ricordate? Io sì! Molta incredulità, scetticismo, fastidio e peggio ancora! E oggi? Non oso dire che le cose sono radicalmente cambiate...ma al 50 per cento sì! ..e tutto malgrado la mistificazione continua della realtà! ANIMO! Sono come VOI impaziente e mi chiedo anche io come ci riconosceremo e dove ci aduneremo e chi ci guiderà! A White la parola! Lucio Astarti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. WW, parlaci.
      Un Avatara esiste? E' già qui e sta prendendo coscienza di sé come dice Lucio Astarti?
      Astarti, ho letto. Io spero di vincere, ma penso che l'atteggiamento giusto sia quello di essere disposti a morire senza indugio. Il resto vien da sé. Abraxas, se leggi, sopra ti ho risposto.

      Elimina
    2. Quando il subconscio di un popolo, di una razza, di una etnia si focalizza su un determinato pensiero, che può scaturire dal riscatto da una sottomissione , da un cambiamento di rotta, anche da semplice sopravvivenza, questo si coagula nell'etere discendendo nella materia, questo si incarna nel corpo fisico di un prescelto, da è destinato ad accogliere tali forze, questo è l'avatar, colui che incarna la risposta a quella precisa volontà di una specifica razza. Naturalmente questo non può avvenire in momenti normali. Ma in momenti di crisi della stessa sopravvivenza di quel determinato popolo, l'avatar si manifesta quando le forze catalizzate dalla massa, si coagulano in una guida, ma il terreno deve essere fertile ad accogliere tale entità, tutto potrebbe fare pensare al Cristo dei cristiani, ma essi si sbagliano, perché nel subconscio del popolo europeo sono anche se dormienti, predominanti gli antichi Dei pagani, questo avatar porterà quel tipo di energia, non la falsa dottrina dei cristiani, dalla venuta di un avatar all'avvento di un altro passano 100 anni, uno di questi è stato senza indugio di errore Hitler, esso era in contatto psichico con i signori di agarthi, il suo compito non era vincere ma preparare il mondo alla venuta di questo altro avatar, i tempi del ritorno dei signori delle stelle è questo, e tutti i medium del 900 hanno preparato l'umanità a questo evento, ora fatevi i conti dalla data di nascita di Hitler e vedrete che i tempi sono questi, il come è il quando non è dato a saperlo a nessuno perché così deve essere.

      Elimina
    3. Tutto chiaro, WW. Grazie.

      Elimina
  22. Ormai si e'capito ,Ci vogliono portare alla guerra civile e' fin scontato CI SONO TROPPI SEGNALI ,da parte mia chiedo a WW e all ' Astarti e al JJ di darmi un segnale quando anche voi sarete pronti tornero in fin dei conti se sono STATO a lungo all'estero e' grazie al l'italia ,avvertitemi ormai ci siamo tutto fa presagire allo scontro che il Dux ci aiuti ! HO TRE MAGLIETTE CON L'AQUILA NERA FASCISTA PER VOI !KEEP CALM AND VINCERE E VINCEREMO !I TRADITORI LA DEVONO PAGARE

    RispondiElimina
  23. Tempo fa vidi su repubblica TV il Vasco Rossi moribondo in ospedale che diceva in un soliloquio di voler vedere in piazza un migliaio di giovani non di piu insisteva 1000 solo 1000 ma disposti a morire ,era convinto che solo 1000 buttati a capofitto potessero fare pulizia di tutto e cambiare tutto,sul momentous credevo che scherzasse invece no diceva sul serious si vede che stava per crepare ,a volte sul punto di morte si diventa piu lucidi che in Vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Messaggi subliminali sono ovunque, bisogna solo saperli riconoscere e interpretarli.
      1000 anni ancora di sole-nero  nel cuore Roy, da quanto leggo ti manca la tua terra natia.
      L’Italia è il Paese dei misteri. Pochi sanno che nel mondo arcaico dall’oriente si veniva a morire in Italia, considerata terra del tramonto del Nord-Est, vero paradiso terrestre. Idealizzandola come terra divina legata all’aldilà seppellirono qui i segreti. Sapienza primordiale, che il genus loci accolse e fece rivivere: i segreti del fuoco, del toro, dell’orsa e i suoi gemelli, del drago. Apprezzabile che tu la segua ciò nonostante! L'intento poi di ritornarvi, per l'ultima battaglia, questo è amor fati. SH!
      Abraxas

      Elimina
  24. Onore Lucio,il percorso di trasmutazione è necessario per tutti in maniera diversa secondo il Karma da dover scontare.A volte è necessario rinascere una seconda volta in "chiave alchemica" vedi la "nigredo-albedo e rubedo". Le nostre sole azioni di una vita sono le sole responsabili delle conseguenze che maturano nel tempo. È evidente che noi tutti ci siamo preparati a questo giorno, in divenire, di una nuova alba di LIBERTÀ da questa folle tirannia. Spartan ti ho letto e non sei meno di me Guerriero, riconosco quella forza interiore. UNA NAZIONE È GRANDE QUANDO TRADUCE NELLA "REALTÀ" LA FORZA DEL SUO SPIRITO!Queste furono le ultime parole di un Padre di questa martoriata terra B. Mussolini. Per cosa abbiamo combattuto fino ad oggi se non per aver preparare l'uomo che verrà.
    Seguite WW egli è un grande maestro del presente.
    Abraxas

    RispondiElimina
  25. Il medico legale dalla seconda autopsia ha detto di non aver mai visto nulla di simile, roba da shock a vita, chi ha ridotto il corpo in quello stato lo ha fatto per non rendere rilevabile come e' avvenuta la morte, c' e' voluta un altra autopsia e neanche e' stata sufficiente. E' stato prelevato tuttto il sangue. I medici hanno parlato chiaramente di mano esperta, roba da professionista, per farla ci sarebbero voluti di chirurghi, ciononostante tutta la stampa non da rilievo a quanto espresso scientificamente dall' autopsia, parla dei neri spacciatori beccati. Un medico ha detto che la ragazza aveva terrore degli aghi, quindi tutta la storia della droga potrebbe essere una copertura. Siamo di fronte a un fatto nuovo e insolito.


    Mark

    RispondiElimina
  26. ONORE E GLORIA A BENITO MUSSOLINI DUCE D'ITALIA!! A NOI!! ONORE E GLORIA AL FUHRER ADOLF HITLER!! SIEGH HEIL!! MORTE A TUTTI I CIRCONCISI DI SION ED AI LORO SERVI! SCENDI SU DI NOI PENSIERO INCONSCIO COLLETTIVO, SU TUTTI NOI FIGLI DEGLI SCONFITTI CHE SIANO ESSI ITALIANI, AUSTRIACI, TEDESCHI, GIAPPONESI, FRANCESI E I FIGLI DI CHIUNQUE DETTE LA SUA VITA PER LIBERARSI DAL GIOGO SIONISTA! ELEGGI IL TUO NUOVO E VINCENTE AVATARA, CHE CI GUIDI A COSTO DELLA MORTE ALLA VITTORIA FINALE CONTRO QUESTI MOSTRI INUMANI! SIGNORI DI AGARTHI, VI INVOCHIAMO ED IMPLORIAMO COME FIGLI DI INTERVENIRE ED AIUTARCI! Lucio Astarti....fino alla morte!

    RispondiElimina
  27. L'unica cosa che si puo fare e' informare chi vi sta vicino in famiglia a scuola al lavoro,Sara' come un contagio LA vera rivoluzione avviene nella testa delle persone poi Sara' come una Diga che crolla e tutti vi Verranno dietro xche' siete Dalla parte Della verita',l'italia Giudaico Massonica finira' ormai Internet ha svelato tutto, I pogrom contro gli ebrei sono sempre avvenuti magari passava un secolo ma le rivolte contro gli oppressori ebrei usurai corruttori Della morale dello spirito ecc si sono sempre ripetuti LA Storia e'maestra adesso poi bisogna alzare il tiro a ogni passo in piu che faranno I fascisti tutti perderanno il sonno I traditori Democratici sanno di essere I primi a dover pagare il tradimento alla Nazi one hanno svenduto l'italia ai massoni e agli ebrei e adesso ai Negri ,Boia chi Molla !

    RispondiElimina
  28. Domanda so che i sogni sono un modo per arrivare hai piani sottili, andare a vivere in mezzo alla natura aiuta nella meditazione?

    RispondiElimina
  29. Ciao, Abraxas chi scrive che l'italia era terra di aldilà?

    Grelot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nostri Avi, http://www.tuttomisteri.it/tirrenide/
      http://www.duepassinelmistero.com/Mitoitalico.htm

      Questi in parte possono aiutare, il resto è stato già tempo censurato Grelot.
      Abraxas

      Elimina
    2. Anche per i sogni?

      Elimina
  30. Ciao, grazie Abr.

    Adoro Abraxas come figura ;) Come mai il nickname?

    Grelot (Campanellino)

    RispondiElimina
  31. Sì, ABRAXÀS, IL DIO VERO, SUPREMO, INGENERATO, SUPERIORE e in contrapposizione al demiurgo, dio inferiore ebreo jahwè eloìm, che come disse ARIO, anzi come "scoprì" ARIO per alcuni di NOI, principe di questo mondo, di questa dimensione, demiurgo malefico che proietta le ombre sulla parete della caverna, la realtà distorta e camuffata.... per un altro GRANDE. Cmq anche per gesù era padrone e principe di questo mondo, per ARIO, dicevo, assolutamente non era il padre di gesù ma anzi colui che ne decreta la morte in croce in questa dimensione...poi ben sapete l'idea di molti dei presenti sui simbolismi e archetipi ed eggregore...cmq sì, hai scelto un bel nick! Ma sei di Roma no? Fammi sapere. Lucio Astarti

    RispondiElimina
  32. Si,Romano di nascita"esiliato"per aver osato troppo contro il sistema quando ancora non lo si comprendeva.
    Punto di origine, combatti te stesso e ciò che emerge è l'uomo nuovo,l'uomo che verrà. Aspetto solo il nuovo Avatara che ci guidi e danzi nel nuovo splendore di purezza,ma bisogna prima evocarlo e volerlo intensamente in 88!
    Abraxas

    RispondiElimina
  33. In che senso in 88? Il falso profeta immagino sia il Papa.

    Grelot

    RispondiElimina
  34. Smentite le prime ricostruzioni e le ipotesi azzardate dei media. L’ analisi dei resti non combacia con quello che e’ stato il battage mediatico dei primi giorni e chi hanno beccato gli inquirenti. Strana velocita’ per un caso che subito presenta anomalie e mai visto accanimento enon a scopo di prelievo o riti come viene detto. Gia’ la sera stessa abbiamo avuto i primi indagati,"Chi l’ha visto" prontissima sul caso , morte per droga e rito tribale di cui si sono concentrati largamente i media. La procura sembra presa in controtempo tanto che Oshegale all’ inizio e’ solo accusato di un tentativo maldestro di occultamento. Il coinvolgimento di africani irregolari e Traini ha fatto poi il resto spostando l’ attenzione sulla direzione degli immigrati e dei fascisti distaccandosi dall’ occuparsi dell’ assassino in se. Le notizie che sono emerse hanno raccontato una vicenda strana che non c’ entra con quelle che si sono dimostrate solo congetture della stampa.
    Il rito tribale e’ stato smentito, dal fatto che non manchino gli organi di cui si era parlato in un primo momento e che il lavoro di pulizia sia stato compiuto in maniera che sembra scientifica, tanto precisa da aver sbalordito gli stessi medici, cercando di eliminare ogni traccia in modo da non poter ricavare nessuna prova. Per farla ci voleva un luogo,dei mezzi e un dispendio di tempo ed energie notevole. Che senso puo’ avere se non lanciare un messaggio?

    Fatta una cosa simile cosa si fa ? Lo si fa trovare davanti la villa di un industriale in modo come dice l’ indagine da essere trovato subito ? La cosa stride con la storia del nigeriano che deve sbarazzarsi del corpo in fretta. Tre i presi ma hanno tutta l’ aria di essere semmai la manovalanza dei bassifondi di questa storia e non gli esecutori, come l’ indagine sta dirigendosi, per chiudere in fretta ? Un caso altrimenti imbarazzante e inquietante e dai risvolti imprevedibili.


    http://m.cronachemaceratesi.it/2018/02/08/pamela-conclusa-lautopsia-bis/1064503/

    Per fare un cosa del genere occorre una organizzazione criminale e anche se ammettiamo ci fosse coinvolgimento di fratellanze ,e anche scegliere la vittima, se era delitto rituale ad esempio doveva essere pensato in riferimento all’ astrologia, legate al trasporto di africani profughi, per quanto in crescita non lo ha potuto fare senza copertura e benestare della mafia locale e i livelli superiori che in ogni caso si servono della mafia, che gestiscono la criminalita’ per coprire, consegnando solo l’ esercito di basso livello alla giustizia talvolta.

    “Tra i misteri legati alla morte di Pamela c'è anche la presenza di alcuni buchi sul polso della 18enne. La ragazza era in una comunità da ottobre perché si stava disintossicando ma - come detto più volte dalla mamma - odiava le siringhe “
    Non solo cio’ che hanno visto li ha sconvolti ma i medici si sono spinti pure piu’ in la’ : «Niente di mai visto, sentito o letto nella letteratura di anatomopatologia», sostiene addirittura chi ha partecipato alle autopsie.
    Il professor Mariano Cingolani, ha così definito quanto visto con i propri occhi: “Niente di mai visto, sentito o letto nella letteratura di anatomopatologia”. Come è possibile, infatti, si chiedono gli esperti, riuscire ad operare sul cadavere di una persona disarticolando le sue ossa fino ad eliminare le cartilagini e i legamenti, prima di ripulire perfettamente con la varechina i piatti e le teste delle ossa? E poi, quali capacità tecniche deve possedere l’autore dello scempio sul corpo di Pamela per essere in grado di lasciare nudi e ripuliti i femori, dopo aver asportato cosce e tessuti? Perché, Pamela Mastropietro viene ritrovata con la lingua tra i denti? E poi, perché aveva dei buchi sul polso ? , Bucarsi sui polsi è una pratica di solito utilizzata dai ‘tossici’ di lungo corso, perché non hanno altri buchi disponibili. “

    RispondiElimina
  35. Il corpo sarebbe stato tagliato in modo scientifico e meticoloso al punto da eliminare legamenti e cartilagini. Ma chi sarebbe capace di fare una cosa simile ? Un macellaio africano per quanto esperto come sta raccontando in maggioranza la stampa ?
    Le dichiarazioni degli esami autoptici e dei familiari sembrano soffocati dalle conclusioni avulse dalle particolarita’ del caso raccontate della stampa. L’ altro interrogativo e’ perche’ non si sa nulla della vita in comunita’ della ragazza, delle sue conoscenze, dal perche ‘ e’ scappata, le ultime ore sono un mistero e la storia dei passaggi e poi l’ entrata in farmacia assieme al nigeriano per acquistare siringhe, con il farmacista che si ricorda pure che tipo di siringa, sa di posticcio.


    “Nel pomeriggio Pamela sarebbe arrivata in treno nel pomeriggio alla stazione di Macerata. Qui si sarebbe aggirata per ore in cerca di un modo per tornare nella Capitale. Nel suo girovagare avrebbe incontrato un tassista italiano che dopo averle proposto di attenderlo fino alle 18.30, l’avrebbe ospitata a casa sua per una notte. L’italiano l’avrebbe riportata alla stazione la mattina seguente. Purtroppo il treno per Roma lo perde di pochi minuti. Secondo le ricostruzioni sarebbe rimasta sul binario.” Qui la vicenda si fa oscura.


    “La giovane da qualche tempo aveva scoperto l’eroina. Una piaga che sta tornando, ma di cui non si parla mai. Racconta il padre, Stefano, che sua figlia era una personalità debole, una “borderline”. I rapporti in famiglia non sono facili e lei, adolescente romana del quartiere Ponte Lungo, finisce attratta da un balordo romeno, Andrej, un ventenne che spaccia e rapina i ragazzini del quartiere. La ragazza scopre lo sballo di inalare o fumare eroina; abbandona il corso da estetista”


    Il procuratore ha sostenuto che tale stessa ipotesi risulterebbe ’priva di fondamento’ e ha anche ritenuto ugualmente ’prive di fondamento’ anche le teorie sul presunto utilizzo dei rituali di tipo tribale.

    L’ipotesi del presunto coinvolgimento della mafia nigeriana nel brutale omicidio di Pamela Mastropietro è stata ufficialmente smentita.
    anche le teorie che sostenevano il presunto utilizzo di rituali di tipo voodoo o di atti di cannibalismo rituale. Sul voodoo, c’è da dire che anche l’antropologo Giorgio Cingolani aveva sostenuto che non esisteva una correlazione tra gli arcaici riti di origine africana e il brutale omicidio della 18enne.
    Non c’ e la pista della mafia nigeriana ma vengono puntati gli occhi su un’ altra organizzazione che utilizzerebbe gli irregolari per spacciare a Macerata.


    “Ma una forma di organizzazione ben strutturata emerge nettamente nel corso delle indagini in città, che hanno riguardato non solo i quattro accusati dell’omicidio, ma moltissimi immigrati arrivati a Macerata anche da altre zone dell’Africa.A quanto sembra, chi si ritrova qui senza casa e senza niente di che vivere, finisce nelle mani di questa struttura, che gli offre un tetto, più o meno provvisorio, cibo e anche soldi, a una sola condizione: spacciare ogni tipo di stupefacenti. L’alternativa sono la fame, in alcuni casi anche le minacce rivolte sia ai soggetti che sono qui, sia ai familiari rimasti in patria.Le indagini sono serrate per chiarire come funzioni questa piramide dello spaccio, e chi sia ai livelli di vertice, e ogni volta arrivano rivelazioni sempre più preoccupanti.”
    Nessun organo prelevato :

    http://www.ilpost.it/2018/02/16/omicidio-macerata-voodoo/amp/


    http://m.huffingtonpost.it/amp/2018/02/14/a-pamela-non-e-stato-tolto-nessun-organo-interno-e-nella-casa-non-cerano-segni-di-riti-tribali_a_23361673/

    Mark







    RispondiElimina